“Cinecitta’ Babilonia”, nascita dell’industria cinematografica italiana e il sogno del fascismo

“Cinecitta’ Babilonia-Sesso, droga e camicie nere” di Marco Spagnoli ha un percorso completo. Questa sera a Roma in anteprima al cinema, il 17 aprile in onda su Rai 1, prossimamente in home video.
Il 28 aprile 1937 inaugurati gli Studios di Cinecitta’, 80 anni dopo il docufilm prodotto e distribuito da Istituto Luce Cinecitta’ racconta la nascita dell’industria cinematografica italiana e il sogno hollywoodiano del regime nazista. Il decennio anni Trenta-Quaranta attraverso l’Archivio Luce e del CSC, testimonianze di otto grandi dive di allora interpretate oggi dalle allieve dello stesso CSC.
Sorta di prequel della “Hollywood sul Tevere”, il docufilm è immerso nell’infinito rapporto tra sesso e potere.

Giornalista Riccardo Farina
Operatore di ripresa Marco Cappellesso
Post produzione Giulio Riservato