Focus Fest – Una favola distopica, la vendetta di una eroina e il coraggio di un padre

La favola dispotica in chiave moderna, la vendetta e il rancore di una donna eroina e il coraggio di un padre, al limite dell’illegale, disposto a tutto per suo figlio. Dopo Venezia, Alessandro Rak porta la sua Gatta Cenerentola al Noir in Festival, concorrendo per il nuovo Premio Caligari. Una dispotica rivisitazione della favola del Basile in bilico tra passato e futuro, sullo sfondo di una Napoli immortali, personaggi malinconici e un cast di grandi doppiatori. Il concorso del Noir in Festival continua con l’esotico revenge movie al femminile Marlina, The Murderer in four acts. La storia di una donna in attesa di poter seppellire suo marito che un giorno si ritrova a preparare la cena a quelli che saranno i suoi carnefici. Silenziosa e scaltra, Marlina medita la sua vendetta, affrontando un viaggio alla ricerca della giustizia in quello che sembra essere un mondo dominato unicamente dalla violenza. Dal Belgio arriva un film dalle emozioni forti e caldi, con protagonista un padre con il sogno di diventare un grande pilota di superbike. Ma per amore di suo figlio, Tony dovrà prendere una decisione difficile e mettere il suo talento a disposizione della malavita, affondando in una spirale infernale che lo porterà sull’orlo di una crisi.

A cura di
Gabriella Giliberti
Margherita Bordino
La Mario
Marco Cappellesso
Giulio Riservato