L’apparenza tra storie e costumi

L’apparenza inganna o l’abito che abbiamo addosso fa realmente la differenza? Ad un anno dall’Orso d’Oro della Berlinale per Fuocoammare di Gianfranco Rosi, l’Italia torna ad essere protagonista con un altro importante riconoscimento. Milena Canonero, costumista di film come Arancia Meccanica, La mia Africa, Il padrino e Grand Budapest Hotel, riceve l’Orso d’Oro alla carriera. Eccellenza del Belpaese con ben 4 Oscar vinti. Delle volte però non è l’abito a fare il monaco, ma la personalità e il proprio carattere, e con On the Beach at Night Alone il regista Hong Sang-soo torna sul grande schermo e prosegue la ricerca sui temi dell’esistenza. Un film lieve e dall’ironia sottile, non il migliore Hong Sang-soo. Altro film in concorso della giornata è Joaquim di Marcelo Gomes. Un abito diverso, forse di furbizia! Ambientato nel 700, racconta di un militare specializzato nella cattura dei contrabbandieri che rubano oro, sperando che la sua dedizione al lavoro sia ricompensata con un avanzamento di carriera.

Giornalista Chiara Nicoletti
Autrice Margherita Bordino
Operatore di ripresa Marco Cappellesso e Andrea Protto
Post-produzione Cristiano D’Alessio