Made in Italy, l’Italia secondo la musica, le parole e la regia di Ligabue

“Made in Italy” è il ritorno alla regia di Luciano Ligabue. Dopo “Radiofreccia” (1998) il cantautore emiliano porta sul grande schermo una storia unica ma universale. Un racconto “italiano” che ha per protagonisti Stefano Accorsi e Kasia Smutniak. Ancora una volta il legame con la terra e con il gruppo di amici è principio per Ligabue per un “film sentimentale”, come lo definisce lui, sul cambiamento che uomo deve affrontare. I suoi personaggi sono coraggiosi: Riko è un uomo che lavora da tutta la vita e che nel momento del licenziamento deve affrontare una realtà che mai aveva immaginato; Sara è una donna forte e sicura, che non scappa, resta e affronta per amore i vari cambiamenti. Ligabue realizza un concept album vero e proprio, in cui la sua musica diventa immagine e raccordo. “Made in Italy” esce nelle sale italiane dal 25 gennaio distribuito da Medusa.

Giornalista Margherita Bordino
Post produzione Giulio Riservato