Supereroine, bagnini in rallenty e draghetti

Nel dopo festival di Cannes, per vincere sulle giornate pre-estive, le nuove uscite sono di qualità ma destinate al grande pubblico, dai supereroi alle commedie, che siano delicate o irriverenti e scorrette. Johnny Depp è tornato a vestire i panni del capitano Jack Sparrow in Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar, con Javier Bardem in veste di cattivo di turno. Il successo è ancora assicurato e fino ad ora gli ha garantito un posto in vetta alla classifica. Ad avere il potenziale per battere il pirata Depp e la nostra Fortunata dal volto della neo-premiata al Festival di Cannes, Jasmine Trinca, c’è sicuramente la supereroina per eccellenza: Wonder Woman. Dopo un’attesa durata più di un anno infatti, arriva finalmente il capitolo dei supereroi DC Comics interamente dedicato a raccontare le origini della guerriera Amazzone. Dopo Linda Carter negli anni 70’, è Gal Gadot a dare il volto e il colpo statuario alla nuova eroina della Justice League. Ed a cavalcare l’eco del successo delle serie TV ci pensa Baywatch. Dal telefilm degli anni 90’ le gesta dei famosi bagnini californiani diventa un film con Zac Efron e The Rock in versione Matt Brody e Mitch Buchannon. Una rivisitazione comica e irriverente del mito degli eroi da spiaggia che corrono in rallenty. E per chi non può ancora portare i propri figli a vedere supereroi e corpi scolpiti da salvataggio, c’è Noce di Cocco. Basato sulla popolare serie di libri per bambini del tedesco Ingo Siegner, è la storia di un draghetto con problemi di volo che in un viaggio avventuroso per recuperare la fondamentale erba del fuoco, ritroverà coraggio e fiducia in se stesso.

Giornalista Chiara Nicoletti
Operatore di ripresa Marco Cappellesso
Post produzione Giulio Riservato