“The Broken Key”, la ricerca di Louis Nero del nuovo Graal

Louis Nero, grande appassionato e ricercatore di esoterismo, porta al cinema una moderna ricerca del nuovo Graal. Non a caso il nome del protagonista di “The Broken Key” è Arthur, ricercatore interpretato dall’ex gieffino Andrea Cocco. In un futuro prossimo la libertà dell’uomo è a rischio, il mondo è controllato dalla Grande Z, la Zimurgh Corporation. La carta è un bene raro, stampare è reato. Arthur è alla ricerca del frammento mancante di un antico papiro, ricomporre una mappa per ritrovare la chiave perduta e salvare l’umanità. Documenti, reperti, dipinti, eventi storici narrati sono autentici, gli avvenimenti ambientati nel futuro sono di finzione. Louis Nero ha avuto la capacità di coinvolgere un cast internazionale: Christopher Lambert, Rutger Hauer, Geraldine Chaplin, William Baldwin, Michael Madsen, Franco Nero. Rarità per il cinema italiano, la colonna sonora realizzata in presa diretta rispetto al film da una orchestra.
Dal 16 novembre al cinema.

Giornalista Riccardo Farina
Operatore di ripresa Marco Cappellesso
Post produzione Giulio Riservato