Versus – Guerre stellari, ruote meravigliose e politici improbabili

Il Natale è alle porte e, tra gli addobbi delle feste e l’euforia degli acquisti, non può mancare la sfida al botteghino tra i film più attesi della stagione. Star Wars, Woody Allen o Christian De Sica: al cinema, per questo natale, ogni scelta è una garanzia. Niente alberi di Natale, luci o stelle comete, per una sera, le uniche stelle che contano sono quelle di Star Wars. La saga cinematografica più amata di sempre torna al cinema con il suo ottavo episodio, Gli ultimi Jedi, e i fan non stanno più nella pelle. La geniale creazione di George Lucas ha appassionato generazioni di spettatori. Bambini, adolescenti e adulti, tutti indistintamente si riversano nelle sale per scoprire cosa accadde “tanto tempo fa in una galassia lontana lontana”. Considerato uno dei più grandi e prolifici autori hollywoodiani di sempre: da oltre 50 anni il nome di Woody Allen è una garanzia di qualità. Che si tratti di commedie romantiche, suo marchio di fabbrica, o di film drammatici, gli spettatori sanno di potersi aspettare un cast di prim’ordine e personaggi memorabili. Con “La ruota delle meraviglie” il regista newyorkese ci porta nella Coney Island degli anni ’50 e sceglie come protagonisti Kate Winslet e Justin Timberlake. Dopo la fallimentare esperienza milanese, la famiglia Tucci è tornata, più ricca e irriverente che mai, e questa volta, si butta in politica. Christian De Sica, Enrico Brignano e Lucia Ocone ancora insieme in “Poveri ma Ricchissimi” un film di Natale atipico ma dal successo assicurato. Soprattutto dopo avere visto il celebre comico romano in versione Donald Trump.

A cura di
Carlo D’Acquisto
La Mario
Margherita Bordino
Marco Cappellesso
Giulio Riservato